Regolamenti

La raccolta di norme e regolamenti adottati dal Golf club Garfagnana.

Regolamento Covid19 (in vigore dal 9/5/2020)

Il Golf Club Garfagnana, a seguito del DPCM del 26 Aprile, dell’Ordinanza del Presidente della Regione Toscana N.50 del 3 Maggio e delle linee guida ricevute dalla FIG e dal Comitato Regionale Toscano della stessa, decide di consentire, all’interno della propria struttura, l’utilizzo del campo, del driving range e del putting green per l’esercizio della pratica sportiva golfistica individuale. Tale concessione, in vigore da sabato 9 maggio prossimo, è riservata e limitata ai soli soci del Golf Club Garfagnana, in regola con il pagamento delle quote sociali 2020.

La Club House del Circolo, la segreteria, gli spogliatoi, i servizi igienici rimarranno per il momento chiusi.

Tutti i Soci frequentatori saranno tenuti a rispettare le norme generali di contenimento del contagio già emanate dalle Autorità competenti in materia ed in vigore alla data odierna ed alle successive modifiche che dovessero intervenire, sia a livello nazionale che regionale.

Ciascun Socio è tenuto in ogni caso, consapevole delle conseguenze giuridiche in caso di violazione, a non recarsi al Circolo e a non giocare:

  • se sottoposto alla misura della quarantena ovvero positivo al Virus;
  • se presenta un sintomo del Virus;
  • se ha un membro della famiglia con i sintomi del Virus;
  • se è in auto-isolamento perché venuto a contatto con una persona infetta;
  • se vive in famiglie in auto-isolamento.

I Soci dovranno svolgere l’attività sportiva consentita con atteggiamento socialmente responsabile nei comportamenti individuali, ispirandosi al presupposto che ognuno possa essere inconsciamente portatore del virus e, dall’altra parte, possa essere contagiato.

In particolare sono tenuti a:

  1. custodire personalmente e disinfettare la propria sacca e l’equipaggiamento;
  2. portare con sé e utilizzare il proprio disinfettante;
  3. organizzare la propria permanenza al Circolo in modo da restare il tempo strettamente necessario;
  4. cambiare le scarpe nel parcheggio
  5. evitare assembramenti in qualsiasi zona del campo;
  6. mantenere sempre il rispetto della distanza interpersonale di 2 metri sul primo tee, in qualsiasi area del campo ed in qualsiasi fase di gioco o di attesa;
  7. rispettare la limitazione di massimo tre giocatori per ogni team sul campo e sul putting green.
  8. disinfettare le proprie mani (guanto da gioco incluso) e la pallina in gioco su ogni tee di partenza e al termine del gioco;
  9. non toccare l’asta della bandiera che deve essere sempre lasciata all’interno della buca
  10. non toccare o rimuovere paletti od indicatori delimitanti gli ostacoli od i limiti del campo
  11. livellare i bunker con l’esclusivo aiuto del proprio bastone
  12. non toccare alcun oggetto trovato sul campo;
  13. non toccare la segnaletica fissa del campo;
  14. utilizzare al distributore delle palline del campo di pratica guanti monouso per maneggiare soldi, gettoni, cestini e provvedere alla disinfezione delle mani alla fine delle operazioni.

Norme di comportamento

Premessa 
Per quanto non contemplato nel presente prospetto si rimanda alla lettura delle REGOLE DEL GOLF Sezione 1 Etichetta – Comportamento sul Campo.

a) Regole di comportamento sul campo di gioco

  1. Rimpiazzare le zolle. Se nell’eseguire un colpo viene staccata una zolla dal terreno, il giocatore deve, per quanto possibile, riposizionare la zolla nel proprio incavo.
  2. Rastrellare sempre il bunker da cui si è effettuato il colpo 
  3. Riparare sempre il segno dell’impatto di una palla sul green.
  4. Non usare il putter o qualsiasi altro bastone per togliere la palla dalla buca.
  5. Non appoggiare la sacca o sostare o transitare con il carrello porta sacca sul green o nei bunker.
  6. Quando un gruppo gioca lentamente e perde più di una buca di distanza rispetto ai giocatori che lo precedono, deve invitare chi segue a passare. Tale regola vale anche quando un team perde tempo nella ricerca della palla di un giocatore.
  7. E’ assolutamente vietato giocare in campo le palline del campo pratica.
  8. E’ assolutamente vietato praticare il gioco corto (approccio e put) sulle buche del percorso, o giocare volontariamente colpi al di fuori del tracciato delle buche.
  9. E’ assolutamente vietato formare un team di oltre quattro giocatori.
  10. Anche fuori gara, il campo deve essere giocato secondo la successione numerica delle buche. E’ possibile saltare una o più buche a patto che questo non disturbi o rallenti il gioco di altri giocatori.
  11. Quando si va a giocare sul green la propria attrezzatura (sacca, carrelli) deve essere posizionata tra il green che si sta giocando e il tee della buca successiva.
  12. Alla partenza della buca 1 il giocatore deve dare la precedenza ai giocatori che stanno giocando la buca 7
  13. Interruzione del gioco durante una competizione (vedi anche regola 6-8 delle Regole del Golf).
    Sospensione: un suono della campana.
    Ripresa: due suoni consecutivi di campana.
    Annullamento: tre suoni consecutivi di campana.
    Si ricorda che durante lo svolgimento di una gara al suono di sospensione il giocatore dovrà marcare e alzare la palla. Alla ripresa del gioco dovrà ripiazzare la palla e continuare dalla posizione marcata come sopra detto.
  14. L’uso del telefono cellulare durante una gara non è consentito e qualunque trasgressione potrà essere oggetto di una penalità nel punteggio. Fuori gara si raccomanda di limitarne l’uso, comunque in modo da non disturbare altri giocatori o rallentare il gioco.
  15. In qualsiasi periodo (sia estivo che invernale) il campo (o anche solo una o più buche del campo) possono essere chiuse per problemi di temporanea impraticabilità o per attività di manutenzione. L’impraticabilità di una buca è segnalata con l’assenza della bandiera sul green. In presenza di questa segnalazione è fatto ovviamente assoluto divieto di giocare sulla buca.

b) Regole di comportamento sulle aree di pratica (Driving Range e Putting Green)

  1. Sul Driving Range, vista la presenza anche di giocatori principianti o di accompagnatori, è assolutamente necessario rispettare in primo luogo le regole di sicurezza, assicurandosi sempre che nessuna persona possa interferire con la linea dello swing o possa trovarsi sulla traiettoria della palla.
  2. I giocatori sul Driving Range devono sospendere la loro pratica in presenza di giocatori sulla partenza della buca 1
  3. A causa della lunghezza ridotta dell’area di pratica si invitano tutti i giocatori ad evitare di giocare quei bastoni con i quali possono far superare alla palla la rete che delimita il campo. Eventuali danni a cose o persone provocati dalla mancata osservanza di questa regola verranno addebitati ai trasgressori.
  4. La pratica sul Driving Range è consentita solo dai tappetini delle varie postazioni o dall’area antistante appositamente segnata e delimitata.
  5. Sul Putting Green di pratica valgono le stesse regole ed indicazioni relative ai green del campo di gioco.
  6. E’ vietato accedere al Putting Green con calzature non idonee (in particolare scarpe con tacchi, o con suole di cuoio)

Regolamento del Campionato sociale

Campionato Sociale Lordo

Struttura

Il campionato sociale si articola in 12 gare con formula Medal scratch, seguita da una fase ad eliminazione diretta in formato Match-Play.

Classifica

La classifica viene costruita sommando i risultati di ogni giocatore partecipante alle gare valide per il campionato sociale.
Sono previsti tre scarti per ogni giocatore, ovvero ai fini della classifica finale non verranno considerati i peggiori tre risultati.
In caso di assenza di un giocatore per una gara valida per il campionato sociali ai fini della classifica viene assegnato d’ufficio un punteggio di 100 colpi.

Fase Finale

primi 8 giocatori classificati si qualificano alla fase finale che prevede incontri match-play sulla distanza di 18 buche. I giocatori si affronteranno secondo il seguente tabellone:

Qualora uno o più giocatori qualificati per la fase finale siano impossibilitati a partecipare, essi potranno essere sostituiti seguendo l’ordine della classifica del Campionato Sociale Lordo.

Campionato Sociale Netto | Seniores | Ladies

Struttura

Il campionato sociale netto si articola in 12 gare con formula Medal pareggiata.

Oltre alle classifiche di netto, suddivisi per le categorie sociali, si aggiunge la classifica Seniores (Età ≥ 50 anni).

Punteggi

In ogni tappa del Campionato Sociale Netto verranno assegnati per ogni categoria i seguenti punteggi:

posizione10°
punti25191410754321

Classifica

Per ogni categoria la classifica sarà formata dalla somma dei punteggi ottenuti nelle singole gare per ogni giocatore. Sono previsti tre scarti per ogni giocatore, ovvero ai fini della classifica finale non verranno considerati i peggiori tre risultati.

Premiazioni

Le premiazioni delle gare del Campionato sociale seguono questa scala di priorità:

  1. 1° Lordo
  2. 1° Netto di 1ª categoria
  3.  Netto di 1ª categoria
  4. 1° Netto di 2ª categoria
  5.  Netto di 2ª categoria
  6. 1° Netto di 3ª categoria
  7.  Netto di 3ª categoria
  8. 1° Senior

Handicap locale e categorie

Categorie sociali

Le categorie sono così formate:

  •  Categoria: Hcp Locale: 0-9.499
  •  Categoria: Hcp Locale: 9.500 – 16.499
  •  Categoria: Hcp Locale: 16.500 – 26

Giocatore non socio

Il giocatori non socio del Garfagnana Golf Club partecipa alle gare assumendo un handicap locale uguale al valore minore tra l’handicap locale della sua ultima gara presso il Golf Garfagnana e i 3/4 del suo punteggio EGA.

Cambio Categoria

Il cambio di categoria a seguito di modifiche dell’Handicap di Gioco è ammesso fino alla 6ª gara del Campionato Sociale, inclusa. In tal caso il giocatore viene inserito nella nuova categoria di appartenenza mantenendo tutti i punti conquistati fino a quel momento.
Decorso tale termine, il giocatore continuerà, ai fini della classifica finale, a partecipare nella classifica in cui si trova, ricevendo i punteggi ottenuti nella classifica della categoria di appartenenza.

Aggiornamento dell’hcp

L’hcp di partenza viene aggiornato nel seguente modo:

riduzione hcp per ogni colpo
sotto il par del campo (netto)
range di hcpriduzione
26 – 15,300– 0,375
15,295 – 9,300– 0,300
9,295 – 4,125– 0,150
4,120 – 0,00– 0,075

In più per tutti gli hcp, l’hcp aumenta di +0,075 per le gare medal con >59 colpi netti e per le gare stableford con < 31 punti.

Regolamento del Campionato di doppio

Gare Valide

Sono valide per il Campionato di Doppio le 4 gare a coppie del campionato di doppio Golf Club Garfagnana più le due gare Cristian Events “Golden Four” e “Gran Louisiana”.

Formato Gare

Le gare si terranno nei seguenti formati:

  • 2x Quattro Palle la migliore Stableford
  • 2x Louisiana a Coppie Stableford
  • 1x Greensome Stableford
  • 1x Foursome Stableford

Struttura Campionato

Il campionato di doppio prevede due classifiche, una netta ed una lorda, formate dai 5 migliori risultati ottenuti dalla coppia nelle 6 tappe (ovvero verrà scartato il risultato peggiore).
La classifica sarà composta dalla somma dei punteggi Stableford ottenuti nelle varie tappe.
Ogni coppia partecipante alle singole tappe verrà inserita nella classifica del campionato.
(Es. Nella prima gara la coppia è formata da giocatore A + B. Se nella seconda tappa il giocatore A fa coppia con un altro giocatore C, verrà inserita la nuova coppia A + C)
Sarà decretata coppia Campione Netto (Lordo) di Doppio G.C. Garfaganana 2019 la coppia che al termine delle 6 gare avrà totalizzato più punti Stableford.
In caso di parità di punti Stableford saranno utilizzati i seguenti criteri:

  1. Maggior numero di vittorie di tappa.
  2. Maggior numero di secondi posti di tappa.
  3. Maggior numero di terzi posti di tappa.
  4. Miglior scarto.

Qualora perduri la situazione di parità entrambe le coppie saranno decretate vincitrici.

Regolamento in caso di maltempo

Regolamento in caso di sospensione gare a causa maltempo

Si ricorda che le Regole del Golf prevedono la sussistenza di specifiche condizioni per poter decretare la sospensione di una gara in corso che possono derivare da motivi di sicurezza dei giocatori (rischio scariche elettriche) o dalla impraticabilità del campo (green allagati, sopraggiunta oscurità).
Tali Regole, che prevedono anche le indicazioni circa i tempi e le modalità per la ripresa del gioco o per la decisione di sospensione definitiva, sono ovviamente applicate anche sul campo del Golf Club Garfagnana.
La sospensione viene da noi comunicata ai giocatori in campo attraverso il suono prolungato della campana.

La particolarità esistente nel nostro Circolo di organizzare molte gare (segnatamente tutte quelle valide per il campionato sociale) disputabili dai giocatori in 4 sessioni distribuite in due diverse giornate, porta alla necessità di prevedere l’adozione delle seguenti:

Regole Locali in caso di sospensioni maltempo per gare giocabili in 2 giorni

  1. Ogni decisione di sospensione temporanea o definitiva di una sessione di gara viene presa dal Consigliere o dal Socio indicato quale Responsabile di Sessione.
  2. In caso di sospensione definitiva della sessione di gioco, resteranno validi per ciascun giocatore i punteggi acquisiti nelle buche fino ad allora concluse.
  3. Le buche non giocate potranno essere recuperate da ciascun giocatore, autonomamente, nel corso di una delle sessioni successive, previa prenotazione della ripartenza in segreteria. Spetterà al Responsabile della nuova sessione riprogrammare al meglio le partenze.
  4. La sospensione definitiva della gara nel corso dell’ultima sessione di gioco (Domenica pomeriggio) non permetterà ovviamente di concludere la gara ai giocatori coinvolti.
  5. La gara sarà ritenuta valida a tutti gli effetti se verrà completata almeno dalla metà più uno dei partecipanti
  6. Ai giocatori che, pur rispettando le regole di cui sopra, non riusciranno a completare la gara, verrà restituita la quota di iscrizione
  7. La re-iscrizione ad una sessione per il completamento della gara (così come l’iscrizione alla gara per chi non avesse già gareggiato nelle sessioni precedenti) verrà accettata fino a 15 minuti prima dell’orario di inizio ufficiale della sessione